La Porte Dogon, galleria d'arte africana, il sito di vendita online di Essentiel Galerie: arte primitiva, arte tribale, arte primitiva
...
opzioni di ricerca




Arte africana - Caccia alla mosca:


Buyu Scettro
Arte africana > Caccia alla mosca > Buyu Scettro

Nell'arte africana, appartengono ai capi un pannello di oggetti, le insegne, costituite da copricapi, sedili, armi, corone, scettri, coppe e corna. Amplificano e rafforzano la loro autorità. Privilegio di uno chef, questo scacciamosche è scolpito con la figura di un antenato.

I flussi migratori hanno mescolato Bembe, Lega, Buyu (Buye) o Boyo, Binji e Bangubangu all'interno degli stessi territori. I Basikasingo , considerati da alcuni come un sottoclan Buyu, non sono tuttavia di origine Bembe, poiché il lavoro di Biebuyck ha permesso di ricostruire la loro storia. Organizzati in lignaggi, presero in prestito dalla Lega l'associazione di Bwami. Le tradizioni Bembé e Boyo sono relativamente simili: venerano gli spiriti della natura, l'acqua in particolare tra i Boyo, ma ...


Vedi il foglio

180,00

Rungu Cacciatore di mosche
Arte africana > Caccia alla mosca > Rungu Cacciatore di mosche

Collezione francese di arte classica africana. Prestigioso attributo cerimoniale, questo antico scacciamosche è scolpito con una testa che riproduce le maschere del gruppo. Patina oliata lucida, crepa a lunga essiccazione.
Tribù del gruppo Tabwa, i Rungu sono stabiliti in una regione tra la R.D.C. (Rep. Democratica del Congo), Zambia e Tanzania. Sotto l'influenza dei vicini Lubas e Bemba, i Rungu produssero oggetti prestigiosi destinati ai dignitari: sgabelli, pettini, cucchiai e scettri, spesso decorati con figure di coppie o gemelli che evocano antenati primordiali. Il loro re, chiamato mwéné tafuna, vive in Zambia. Un'associazione di donne, Kamanya, possiede bambole come quelle delle Tabwa.


Vedi il foglio

Fai un'offerta

390,00

Rungu Bastone
Arte africana > Caccia alla mosca > Rungu Bastone

Scacciamosche fetish il cui manico è stato scavato nella parte superiore. Linee sottili, tra segni discreti che suggeriscono scarificazioni, formano il volto del soggetto rappresentato. La sezione che allunga il collo è rivestita di una resina su cui collane di perle multicolori fissano il crine di cavallo. Patina lucida, crepa da essiccazione.
Tribù del gruppo Tabwa, i Rungu sono stabiliti in una regione tra il R.D.C. (Rep. Democratica del Congo), Zambia e Tanzania. Sotto l'influenza dei vicini Lubas e Bemba, i Rungu produssero prestigiosi oggetti destinati a dignitari, sgabelli, pettini, cucchiai e scettri, spesso decorati con figure di coppie o gemelli. Il loro re, chiamato mwéné tafuna, vive in Zambia. Un'associazione di donne, Kamanya, ha bambole come quelle dei Tabwa.


Vedi il foglio

240,00

Hemba Scettro
Arte africana > Caccia alla mosca > Hemba Scettro

Nell'arte africana, un pannello di oggetti, le insegne, composto da copricapi, sedili, armi, corone, scettri, coppe e corni potori, appartengono ai capi. Amplificano e rafforzano la loro autorità. Emblema di potere e prestigio, questo scacciamosche è scolpito con la statuetta di un antenato singiti.
Patina marrone satinata.
Gli Hemba, stabiliti nel sud-est dello Zaire, sulla riva destra del Lualaba, sono stati per lungo tempo soggetti al vicino impero Luba che ha avuto una certa influenza sulla loro cultura. Il culto degli antenati, le cui effigi sono state a lungo attribuite ai Luba, è centrale nella società Hemba. Tutti gli aspetti della comunità sono permeati dell'autorità degli antenati. Pertanto, si ritiene che questi abbiano influenza sulla giustizia, sulla medicina, ...


Vedi il foglio

180,00





Ultimi articoli che hai visualizzato:
Arte africana  - 

© 2024 - Digital Consult SPRL

Essentiel Galerie SPRL
73A Rue de Tournai - 7333 Tertre - Belgique
+32 (0)65.529.100
visa Master CardPaypal