La Porte Dogon, galleria d'arte africana, il sito di vendita online di Essentiel Galerie: arte primitiva, arte tribale, arte primitiva

Arte africana > Statue > Songye Statuetta

Songye Statuetta (N° 27625)

Scultura africana Songye o Luba raffigurante uno scheletro, non accompagnata da informazioni sulla funzione dell'oggetto.
Patina nera satinata. Erosioni.
Il feticcio Songye, la scultura magica Nkisi, nkishi (pl. mankishi), svolge il ruolo di mediatore tra gli dei e gli uomini. Grandi esempi sono la proprietà collettiva di un intero villaggio, mentre figure più piccole appartengono a un individuo o una famiglia. Nel XVI secolo, i Songye migrarono dalla regione di Shaba per stabilirsi nel Kasai, nel Katanga e nel Sud Kivu. La loro società è organizzata in modo patriarcale. La loro storia è inseparabile da quella dei Luba ai quali sono imparentati attraverso antenati comuni. Molto presente nella loro società, la divinazione permetteva di scoprire gli stregoni e di far luce sulle cause delle disgrazie che colpivano gli individui.
Illuminato. : "Il Sensibile e la Forza" ed. Museo Reale per l'Africa Centrale  

290.00 
Possibilità di pagamento in 2x (2x 145,0 €)

Pezzo accompagnato dal suo certificato di autenticità

Preventivo spese di spedizione...





Acquistando quest'opera d'arte otterrete 5% = (14,5 punti fedeltà = 14,5 euro) che potrete utilizzare per il vostro prossimo acquisto.

ProvenienzaEx-collection belge
EtniaSongye
Paeserdc ex zaire
Materialiwood
Altezza cm36
Larghezza10 cm
Peso0,40 Kg

Potresti anche essere interessato a questi articoli

Devi essere loggato per accedere alle seguenti opzioni
   Avvisami se un articolo simile viene aggiunto al catalogo.
   Avvisami se il prezzo di questo articolo diminuisce.
Gestisci i miei avvisi


Domande su questo articolo? Contattaci


Ultimi articoli che hai visualizzato:
Arte africana - Songye Statuetta
Arte africana  - 

© 2024 - Digital Consult SPRL

Essentiel Galerie SPRL
73A Rue de Tournai - 7333 Tertre - Belgique
+32 (0)65.529.100
visa Master CardPaypal