La Porte Dogon, galleria d'arte africana, il sito di vendita online di Essentiel Galerie: arte primitiva, arte tribale, arte primitiva

Arte africana > Statue > Hungaan Feticcio

Hungaan Feticcio (N° 25478)

Statua africana caratteristica degli Ungari, scultura della testa destinata al clan, che era conservata insieme ai teschi nel santuario ancestrale. Statuette protettive, collegate tra loro, circondano il busto del personaggio. Ora mescolati con gli Mbala, anche gli Hungaan della regione del Kwanza, nella vicina Angola, affermano di essere legati ai Teke con i quali condividono alcuni tratti. Nella regione del Kwango, sono gli Hungaan ad avere le statue antropomorfe più grandi, rivestite con pigmenti rossastri di tukula e argilla bianca e riconoscibili dall'alta acconciatura trilobata e dal gesto delle mani che si uniscono al mento. Patina opaca, erosioni.
Rif. : “100 Zairesi e la loro scultura” M.L. Félix; “Arte senza pari, oggetti meravigliosi dal Museo Reale dell'Africa Centrale” Ed. Julien Volper.  

Venduto 


Pezzo accompagnato dal suo certificato di autenticità

Preventivo spese di spedizione...





ProvenienzaEx-collection espagnole
EtniaHungaan
Paeserdc ex zaire
Materialiwood
Altezza cm83
Profondità26 cm
Larghezza26 cm
Peso4,10 Kg
Datazione stimatacirca 1960

Potresti anche essere interessato a questi articoli

Devi essere loggato per accedere alle seguenti opzioni
   Avvisami se un articolo simile viene aggiunto al catalogo.
   Avvisami se il prezzo di questo articolo diminuisce.
Gestisci i miei avvisi


Domande su questo articolo? Contattaci


Ultimi articoli che hai visualizzato:
Arte africana - Hungaan Feticcio
Arte africana  - 

© 2024 - Digital Consult SPRL

Essentiel Galerie SPRL
73A Rue de Tournai - 7333 Tertre - Belgique
+32 (0)65.529.100
visa Master CardPaypal