La Porte Dogon, galleria d'arte africana, il sito di vendita online di Essentiel Galerie: arte primitiva, arte tribale, arte primitiva

Arte africana > Pupazzi > Bozo fantoccio

Bozo fantoccio (N° 24894)

Bozo opere policrome in arte africana dal Mali
Maschera di animale africano a forma di paffuto pesce per celebrare Faro, genio dell'acqua. Abrasioni, piccoli incidenti.
I Bozo, pescatori e agricoltori per la maggior parte, vivono nella parte settentrionale del paese Bambara nel delta interno del Niger e rimangono ancora oggi semi-nomadi, spostando le loro case a seconda delle inondazioni stagionali. Le persone che parlano Mande parlano Sorogama. All'interno del loro gruppo distinguiamo il Sorko o Sorogo, l'Hain e il Tie. Oltre alle loro notevoli maschere tradizionali, i Bozo e i Bambara sono rinomati per i loro pupazzi di varie dimensioni e frequentemente articolati, esibiti durante il teatro dei burattini Sogow bo che viene organizzato su iniziativa dei giovani dei villaggi, principalmente nella regione di Ségou ., e che svolge un ruolo educativo. L'invenzione di questi pupazzi è attribuita ai geni della boscaglia che rapirono Toboji Centa, un pescatore bozo.  

Venduto 


Pezzo accompagnato dal suo certificato di autenticità

Preventivo spese di spedizione...





ProvenienzaEx-collection française
EtniaBozo
Paesemali
Materialiwood
Altezza cm19
Profondità52 cm
Larghezza21 cm
Peso2,10 Kg

Potresti anche essere interessato a questi articoli

Devi essere loggato per accedere alle seguenti opzioni
   Avvisami se un articolo simile viene aggiunto al catalogo.
   Avvisami se il prezzo di questo articolo diminuisce.
Gestisci i miei avvisi


Domande su questo articolo? Contattaci


Ultimi articoli che hai visualizzato:
Arte africana - Bozo fantoccio
Arte africana  - 

© 2024 - Digital Consult SPRL

Essentiel Galerie SPRL
73A Rue de Tournai - 7333 Tertre - Belgique
+32 (0)65.529.100
visa Master CardPaypal